Casa del Disco

Casa del Disco

Corso Mazzini 38
48018 Faenza (RA)
Trovaci su Google Maps

Orari di apertura

giovedì, venerdì e sabato
dalle 10.00 alle 13.00
e dalle 15.30 alle 19.30
oppure su appuntamento

Prodotti

Servizi

Rassegna Stampa

Grazie a Gene Gnocchi, testimonial delle piccole attività (di qualità)

Ce lo siamo goduti una settimana intera, l’ultimo numero di Sette Sere, dove ci ritroviamo segnalate nell’intervista al mitico comico Gene Gnocchi, neo faentino. :)

su Rolling Stone Magazine e su Il Resto del Carlino per il RSD 2013

Se lo dice Rolling Stone ci crediamo: siamo brave! Come dice la mia amica Cri, ogni tanto tutte le donne devono dirselo, da sole o a vicenda: Brava, tu, noi e tutte quante! Grazie Rolling Stone per l’attenzione dedicata e per l’unica foto pubblicata (proprio del nostro negozio): questo il link di tutto l’articolo con i 10 eventi selezionati in tutta Italia. (Continua la lettura)

Il salottino d'ascolto su una mappa d'Europa a Faenza Web Tv

Sabato e domenica almeno una trentina di persone sono entrate in vetrina ad ascoltare le nostre proposte di musica europea: chi ha ascoltato ispirato dalle copertine o dalla nazionalità, chi ha ascoltato su nostra indicazione per affinità di gusto. L’idea è stata apprezzata da Faenza Web TV che ne ha realizzato un video, pubblicato subito la sera di sabato 1 dicembre 2012. Questo il link: http://www.faenzawebtv.it/w/musica-in-vetrina-per-ravenna-2019/

"Si sopravvive anche con le idee" (Il Resto del Carlino, 05/05/2012)

Arriviamo con enorme ritardo ma ci teniamo a segnalare un articolo che ci ha visto in prima pagina lo scorso sabato 05 maggio 2012 sull’allegato gratuito al il Resto del Carlino. Sperando che non si offenda, ridigito e incollo l’articolo di fondo scritto dal giornalista Patrick Colgan, che inquadra in pochissime parole la nostra situazione odierna. In allegato il PDF delle pagine interne, 2 e 3, dove sono incluse: la nostra intervista e quella ad un altro negozio di dischi di Lugo, l’opinione di alcuni nostri clienti e di altri ascoltatori di musica.

Questa settimana abbiamo dedicato il primo piano ai negozi di dischi, ormai pochi, che “resistono” nonostante la musica - sia venduta, sia scambiata e scaricata gratuitamente - ormai passi sempre più per internet. La separazione dei contenuti dai supporti fisici investe e sta modificando ormai da anni l’industria musicale così come quella editoriale (libri e giornali compresi). E al mutamento non si può resistere, ma ci si può adattare. (Continua la lettura)

Non è un pesce d'aprile, siamo su XL la Repubblica di Aprile!

In realtà ci era stato ampiamente anticipato, ma vedersi su una rivista musicale nazionale a grande tiratura fa un certo effetto. A pagina 107 ci siamo io e Serena a raccontare spizzichi di questo negozio alla giornalista Valeria Rusconi di Repubblica, grazie alla quale è nata la rubrica Alta Fedeltà. (Continua la lettura)

Rockol ci dà la parola in occasione del Record Store Day

Sono almeno due settimane che la webzine italiana Rockol sta conducendo un’indagine sul Record Store Day, iniziativa dapprima americana poi internazionale che ha lo “scopo di attirare l’attenzione dei media e del pubblico sui negozi di dischi indipendenti a rischio di estinzione a causa della crisi del mercato, del predominio delle grandi catene e della pirateria digitale”. Dopo interviste all’industria discografica, Rockol ha rivolto l’attenzione a noi rivenditori, cioé a tutti quei negozi che hanno aderito al RSD attraverso il sito americano. La nostra risposta è a questo LINK, mentre tutte le altre rispondono al tag Record Store Day. Grazie a Rockol per averci chiesto la nostra!

sabato 21 gennaio 2012 il Resto del Carlino parla di noi

Il Resto del Carlino continua la sua indagine locale sulle attività commerciali che si occupano di Cultura nei tempi della crisi. Intanto GRAZIE per aver considerato i negozi di dischi come commercianti di cultura e non solo di intrattenimento, e poi GRAZIE per averci coinvolto nonostante le pagine ospitanti siano quelle di Cronaca di Ravenna. In allegato la pagina intera con la nostra intervista.

La fu videointervista su Repubblica xL

E’ durata poco, ma c’è stata. Durante la scorsa edizione di Supersound due ospiti eccezionali di XL La Repubblica ci hanno videointervistato per conoscere più da dentro la nostra breve esperienza nel commercio discografico.
Se non fosse stato per un cliente attento, non ci saremmo mai accorte che questi tre clip video erano online, raccolti in un unico articolo datato 26 settembre 2011. Questo è/era il link, restato online fino ad oggi e poi decaduto, per chissà quali strani arcani informatici.
In ogni caso siamo arrivate giusto in tempo per fare un paio di fotografie che testimoniano il così-fu-un-post.
(Continua la lettura)

la vetrina/salotto finisce sul Carlino di domenica 16 ottobre 2011

Sorpresa per l’esperimento d’ascolto in vetrina, si è anche guadagnato un bell’articolo su Il Resto del Carlino (nella pagina di Faenza) uscito ieri, domenica 16 ottobre 2011. Un ringraziamento al giornalista Antonio Veca, al vicesindaco Massimo Isola (nella foto), allo chef Alessandro Miroballo e a tutti gli amici/clienti che si sono accoccolati ad ascoltare (il mare).

Romagna e NOI

In ritardissimo di qualche mese segnalo un articolo su di noi uscito sul sito di informazione RomagnaNOI. Ne approfitto per ringraziare ancora una volta Federico Spadoni che ha saputo riassumere benissimo 50 minuti di conversazione telefonica delirante. ll link all’articolo.