18app - La cultura che ti piace

E’ estate, e di solito d’estate non escono dischi incredibili. 

Ma cercando e ascoltando, riusciamo sempre a trovare dischi di grande interesse, tra tutte le email dei distributori italiani sempre più con l’acqua alla gola per n motivi e tra tutte le etichette che seguiamo direttamente.

Questa playlist include novità per noi assolute come Theo Crooker, giovane trombettista americano che collabora con Jill Scott, e FKJ, multistrumentista francese che convince Santana a suonare con lui. Ci sono suoni molto antichi ma contemporanei come quelli di Naima Bock (nata a Glastonbury da padre brasiliano e madre greca) e Arooj Aftab, artista pachistana residente a Brooklyn con una voce divina.

Ci sono chicche del passato, come la stilosa “Love is strange” nella versione uptempo di Nancy & Lee, il duo esplosivo composto da Lee Hazlewood e Nancy Sinatra, ma anche “Turn turn turn” dei Byrds in versione dub di Jennifer Lara inclusa nella compilation “Studio One Women vol.2” pubblicata dalla Soul Jazz Records.

C’è l’indie folk dei The Wave Pictures in splendida forma con un doppio album, seguito da Damien Jurado e dall’esordio dei Caamp.
Non può mancare il reverendo Nick Cave, illuminato da un amore esistenziale che ci contagia di quiete con i suoi Sette Salmi.

C’è il ritorno di Paolo Nutini dopo 8 anni, la celebrazione dei 41 anni di attività degli Africa Unite (singolo bellissimo!), i Calibro 35 che omaggiano Morricone e il Brit pop dei Kula Shaker in stato di grazia con groove piuttosto irresistibili.

Eccola su Youtube:
https://www.youtube.com/playlist?list=PLg5DiBjNcjYSO5nL-REpPr32ZgT57YQjq

(se non vuoi la pubblicità tra un brano e l’altro, prova ad aprirla con il browser BRAVE)

e su Spotify: https://open.spotify.com/playlist/4NQ7iOHWvaXoBzlBo8rIFU?si=62c20d766e4c488b


N.B: L’8 agosto saremo chiusi per ferie, perciò la playlist tornerà l’8 settembre. <3

Speriamo che sia uno stimolo per scoprire nuova musica su cui sintonizzare le proprie emozioni e un piacevole accompagnamento per le vostre sere d’estate. 
Ci dispiace solo che l’ascolto su Spotify non sia di libero accesso e richieda un login. Purtroppo è la soluzione più pratica che abbiamo trovato, ma siamo aperti a consigli per alternative libere. 

8 luglio 2022: la playlist del mese